Inkling, la penna digitale.

Non mi dilungherei sulla descrizione di questa penna, perchè è più comprensibile direttamente dai video sottostanti. In sostanza segue la logica di una tavoletta grafica, ma è utilizzabile su supporti cartacei.

Questa l’introduzione:

Segue la spiegazione d’utilizzo:

Vi è poi la spiegazione del modo di ancoraggio del ricevitore:

Segue poi la descrizione del metodo di ricarica dell’apparecchio:

E se la domanda è: “Come caspita si ricarica la penna?”, qui c’è la spiegazione:

In sostanza, comunque, son scettica. Son scettica perchè recependo il tratto solo da “onde” ed essendoci particolari condizioni di utilizzo (come la distanza di minimo due centimetri dalla memoria, l’impossibilità di coprire il ricevitore anche solo con una mano e tante altre cose) non so quanta precisione possa esserci: un conto è lo svago, un altro conto è il lavoro. Il concept è ottimo, ma bisognerebbe vedere l’effettiva resa.
Ah sì! Il prezzo: € 169,90 iva esclusa.

Però i video sono una gioia totale per gli occhi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in design e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...