Cara commessa di Intimissimi

Io capisco che tu debba vendere e suscitare in me necessità che non ho nel momento in cui entro nel tuo negozio.
Capisco che devi spillarmi soldi, lo capisco.
Per il bene dell’umanità, tuttavia, ti imploro (e così imploro te e tutte le commesse e i commessi sia di vestiario sia di intimo),  se vedi che c’ho na portaerei, anzichè un fondoschiena di dimensioni per cui na mutanda che definirei relativamente poco coprente non può esser decente, non mi chiedere “vuoi un perizomino da abbinare?”.

No che non lo voglio il perizomino.

E non posso dirti manco dove te lo devi mettere il perizomino perchè effettivamente va lì.
Ma in qualsiasi caso, un minimo di decenza anche nell’atto di vendita sarebbe una mossa opportuna per un livello di decenza che non tutte le signorine/signore in carne hanno.
E non lo dico solo per me, davvero: proprio per il bene di tutti, specialmente il tuo, cara commessa, perchè non puoi vendere solo perizomini. Perchè so che proponi a tutte la stessa cosa. Quindi smettila e aggiorna il tuo catalogo di proposte.
Grazie.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri random e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...