Archivi del mese: luglio 2011

All is not lost

Sono indecisa da dove farvi partire. Non so se segnalarvi prima il video o l’esperienza interattiva. Scegliete voi, suvvia. Dai, è fantastico. Sì, non è ai livelli di The wilderness downtown di Chris Milk e Arcade Fire, ma è simpatica come … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Da cosa nasce cosa

Ciao, se sei qui per copiare questa relazione è meglio che tu ti faccia furbo/a. Vatti a prendere il libro e poi leggilo. Tanto ti beccano. Da cosa nasce cosa è l’opera in cui Bruno Munari si dedica alla descrizione … Continua a leggere

Pubblicato in Letture | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Skittles “Newlyweds”

Per dovere di cronaca. Non mi esprimo. Oddio sì. Son 10 minuti che mi sto ripetendo “No, non l’hanno fatto davvero”. Il “taste the rainbow” giunge a livelli assolutamente espliciti rispetto a quelle dei mesi scorsi. Bah. Virale.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Ah, Amy.

Amy Winehouse è morta, no? Certe volte basterebbe solo star zitti. Il primo commento idiota che ho letto, dopo aver appreso la notizia, è stato “mainstream”, in riferimento al club 27, forse. Dico forse perchè un luminare del genere non … Continua a leggere

Pubblicato in Pensieri random | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

VMA nominations

Ah, che dramma. ALCUNI (sottolineo alcuni, NON TUTTI, che poi mi scoppia la guerra mondiale sul blog e un me va) fans di Lady Gaga sono incazzati neri perchè Adele ha ricevuto più nominations di Lady Gaga, se ho capito … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 1 commento

Lasciamo stare il titolo VIII

E’ martedì. E come ogni (ridi pure che lo sai che son mesi che non l’aggiorno più) martedì, torna questa stronzata che faccio per passare il tempo e distrarmi n’attimo da tutto quel caos che è “prepara la sessione di … Continua a leggere

Pubblicato in No lasciamo stare il titolo | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’infografica dei bambini.

Recess: pulita, semplice, leggera, immediata e chiara. L’agenzia è a Dare di Vancouver, e la campagna è Canadian Sport for Life.    

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Nel bene o nel male…

…è finita la sessione. Pazienza. Non è finita male per gli esami non passati, no. E’ finita male per i soliti mali che affliggono la mia famiglia nei momenti peggiori e i soliti sensi di colpa che mi affliggono, come … Continua a leggere

Pubblicato in Frustrazioni di un'aspirante designer | Lascia un commento