E’ tornato il Game Boy. E non è 8 bit.

Al momento questo video presenta poco meno di 200000 visite, ma appena si schiccia il tasto play, ci si rende subito conto che diventerà virale.

 

Del resto come si può rimanere impassibili davanti ad un gioco storico, che ha segnato nel bene e nel male l’infanzia di una buona fetta degli attuali ventenni?
L’ha segnata anche a chi non ne ha mai visto l’ombra, eh. (coff coff).

In qualsiasi caso è interessante l’uso sonoro della consolle e l’uso di quei suoni che probabilmente, da piccoli, avranno creato anche i possessori, senza badare troppo al potenziale d’insieme (o forse perchè eravamo più concentrati sulle storiche musichette 8 bit e sul gioco).

Game boy music di MrSeberi non è il primissimo caso di impiego di strumenti “infantili”: difatti anche The Giddards usa quelle tastierine ipercolorate che quando suonavamo da piccoli ci davano tanta di quella soddisfazione e gioia che avremmo tranquillamente potuto passare la nostra vita con loro. Poi le cose cambiano, però. Non per tutti.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...